Aeroporto di Olbia Costa Smeralda  |  Karasardegna - Prodotti Tipici
 
  News: 
Monumenti Aperti 2018        Primavera nel cuore della Sardegna 2018       TUTTE LE NEWS DI CIAOSARDINIA - RIVIVI TUTTI GLI EVENTI IN SARDEGNA DAL 2005 A OGGI!        Doggie Beach       
 
Home
Hotel  Voli Auto Vacanze Escursioni Traghetti  Prodotti Tipici
Offerte speciali»
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Cosa fare»
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Eventi e tradizioni»
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Mangiare e Divertirsi»
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Dove dormire»
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Come muoversi»
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
L'Isola da scoprire»
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Informazioni di viaggio»
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Contatti utili»
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Photogallery»
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Sardegna
 
Est - EastNord Est - North EastNord Ovest - North WestOvest - WestSud Est - South EastSud Ovest - South West
Area riservata Stampa
SUPRAMONTE IN BICI 
SUPRAMONTE IN BICI
Cala Gonone

Dorgali

NU [Nuoro]


 
Richiesta disponibilità
clicca per vedere la foto
 

CALA GONONE - GORROPU (51 km, dislivello 1500mt) 
OPPURE CALA GONONE - CALA LUNA (24 km, dislivello 250mt)

Durata: 4/5 ore per Gorropu - 2/3 ore per Cala Luna

Posizione: Est Sardegna

Difficoltà: media per Gorropu - facile per Cala Luna

Ideale per: chi ama la mountain bike, chi ama la natura

1° TAPPA: CALA GONONE-CODULA DI LUNA
Il Supramonte: terra incontaminata, selvaggia, stupenda. Il percorso è da subito suggestivo. Appena si abbandona l’abitato di Cala Gonone, ci si lascia il mare alle spalle, per immergersi in un paesaggio incredibile. La carrareccia in cemento, parallela al canyon di Fuili è una strada comoda, che permette di godersi tutte le sfumature che ci circondano. Rocce basaltiche, macchia mediterranea e profumi intensi e indescrivibili, regalati da una natura generosa.
Lentamente ci spingiamo verso terre sempre più selvagge e le fronde ci limitano la visuale, facendoci però apprezzare maggiormente tutto quello che ci sta vicino: veri e propri monumenti naturali, gentilmente concessi dalla dea madre-Sardegna.
Le salite possono anche essere ripide e faticose. Le mulattiere diventano sempre più aspre e tortuose, ma la fatica non esiste, quando si viene ricompensati dallo spettacolo di foreste fittissime e ambienti paradisiaci.
Attraversata la Foresta di Ghivine, ecco uno dei regali più belli: l’incredibile e sublime vallata di Oddoene e tutto il complesso orografico del Supramonte più intimo. Iniziamo così ad intravedere la maestosità di Gorropu, un gigante buono, un canyon sempre pronto ad essere amato. L’entusiasmo aumenta, anche perché è lo stesso percorso a farci un altro dono: ecco la discesa: bella, impegnativa e mozzafiato.
Lo spettacolo è appagante, rilassante e da godere con calma. Una bella scusa per fare una pausa nei caratteristici ovili di Sutta e Terra, per poi ripartire, quasi sazi di bellezza, lungo la via segnalata da un arco naturale che, discretamente, ci segnala il sentiero da percorrere.
Un zigzagare appassionante e psichedelico ci fa dimenticare del tempo e, quasi senza accorgercene, ci ritroviamo nella statale 125. Asfalto, comodità, civiltà. Parole e segni che in questo momento ci infastidiscono un po’, ma siamo subito consolati dai totem granitici, dai cespugli di lavanda, erica e ginestra. Sulla nostra sinistra ecco il segnale che ci indica la fine della prima tappa: la fantastica Codula di Luna. Siamo ancora in paradiso, e possiamo di nuovo rilassarci.

2° TAPPA (ALTENATIVA 1): CODULA DI LUNA-CANYON DI GORROPU
Una vecchia casa cantoniera indica, con inaspettata precisione, l'imbocco del nostro sentiero: una strada in terra firmata Sardegna, un incanto di pendenza e passione, che solo chi ama le due ruote può comprendere. Radici, sassi e strettissime curve richiedono estrema concentrazione e un preciso stile di guida. Se poi ci si mette anche la natura a distrarci, la difficoltà aumenta ancora di più. Perché non è facile non ammirare gli alberi di corbezzolo, che si sposano con l’endemica aquilegia di Gorropu. Un matrimonio di bellezza e di selvaggia eleganza, che ci costringe a continue pause, perché non è proprio il momento di avere fretta.
Ripreso fiato, dobbiamo ripartire. Per nostra fortuna, quello che ci aspetta riuscirà a farci dimenticare la tristezza di allontanarci dal magnifico vialetto calcareo che ospita le nostre ruote.
Il vialetto lo sa che non siamo dei timidi villeggianti. Allora ci regala, con ritmo incalzante, un susseguirsi di ghiaia, strettoie, gradini in pietra irregolare e tante altre sorprese. Insomma, c’è da stare attenti, perché il vialetto ha un po’ paura che il nostro sguardo possa spostarsi verso la nostra strabiliante meta: la gola di Gorropu.
I millenni non hanno arginato la profonda ferita tra il supramonte di Orgosolo e quello di Urzulei. Questo perché la ferita non è di dolore, ma di amore. Amore per la sorpresa che può suscitare il canyon di Gorropu. Prima dell’imboccatura della gola, la boscaglia fittissima ci fa compagnia lungo la vallata di Oddoene.

2° TAPPA (ALTENATIVA 2): CODULA DI LUNA-CALA LUNA
Dalla strada statale 125 possiamo scegliere di percorrere, su scorrevoli sterrati, il suggestivo arco naturale di Badde Lupiru, per poi dirigerci verso la codula di Luna. La via maestra: una freccia metaforica verso la spiaggia più bella del mondo: quella di Cala Luna. La gola di codula di luna è faticosa solo all’apparenza, anche perché sappiamo bene che in fondo alla strada ci aspetta un bel bagno nelle acque più trasparenti del Mediterraneo.

 
Attrazioni turistiche
 
Cala Gonone si trova a circa 7 km da Dorgali ed è un caratteristico peese circondato da montagne di roccia calcarea, che rendono il paesaggio simile alla costa ligure. Quest'area è ricchissima di meravigliose cale, per la maggior parte difficili da raggiungere se non via mare. A nord ci sono le cale di Osalla, con una bella pineta alle spalle, e cala Cartoe, che presenta una sabbia sorprendentemente bianca e un mare azzurro e cristallino. Verso sud si trova Cala Fuili da cui si può ammirare un panorama unico.
Approfondimenti
 
 

Sardegna:
In hotel  |  In residence  |  In villaggio turistico  |  In casa vacanze  |  In campeggio  |  In agriturismo  |  In bed and breakfast  |  Voli

Vacanze Sardegna
 

Powered by Thaos - ToBeABee
Mappa del sito  |  Contattaci  |  Cookies

© 2003-2012 Geasar S.p.A.
P.IVA IT 01222000901
All rights reserved