Aeroporto di Olbia Costa Smeralda  |  Karasardegna - Prodotti Tipici
 
  News: 
TUTTE LE NEWS DI CIAOSARDINIA - RIVIVI TUTTI GLI EVENTI IN SARDEGNA DAL 2005 A OGGI!        Doggie Beach       
 
Home
Hotel  Voli Auto Vacanze Escursioni Traghetti  Prodotti Tipici
Offerte speciali»
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Cosa fare»
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Eventi e tradizioni»
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Mangiare e Divertirsi»
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Dove dormire»
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Come muoversi»
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
L'Isola da scoprire»
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Informazioni di viaggio»
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Contatti utili»
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Photogallery»
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Area riservata Stampa
AUTUNNO IN BARBAGIA 2018: ATZARA 17 e 18 NOVEMBRE

Sabato, 17 novembre 2018:
Dalle ore 10:00
- Apertura del punto informazioni
- Apertura del percorso “Cortes e Magazinos de Atzara”, con le esposizioni degli artigiani locali e le degustazioni dei prodotti e del vino del territorio di Atzara
- In viaggio nel Mandrolisai, percorso esperenziale tra i migliori vini del territorio, con la partecipazione delle aziende: Cantina del Mandrolisai e Cantina Sassu di Sorgono, Cantina Fulghesu Le Vigne e Cantina Demuru di Meana Sardo, Cantina Bingiateris di Ortueri, Vitivinicola Fradiles di Atzara dellac antina Mandrolisai di Sorgono, Vitinicola Fradiles di Atzara, Cantina Fulghesu di Meana sardo, Cantina Bingiateris di Ortueri
- Le antiche dimore atzaresi: i turisti e i visitatori potranno ammirare le più antiche dimore storiche di Atzara:
- Casa Tziu Arzolu, “Antica dimora del Cavalier Bartolomeo Demurtas” (a cura di Grazia Demurtas e del Comitato di Santa Maria);
- Casa Donna Anna Maria, “Mostra del costume tradizionale di Atzara” (a cura del Gruppo Folk di Atzara);
- Casa Aragonese, “Il ciclo della vita. Tra sacro e profano” (a cura di Francesca Ruda);
- Casa Carburu, “Il borgo dei borghi”. Atzara ospita i borghi più belli della Sardegna che metteranno in vetrina i prodotti tipici, le specificità culturali, storiche e archeologiche del proprio territorio. A cura del Centro Commerciale Naturale.
- Museo Ortiz Echague: apertura delle mostre: “Contemporary. Le nuove frontiere dell’arte in Sardegna“, a cura della Ass. Antonio Corriga e del Comune di Atzara. Visite guidate con sottofondo musicale diffuso nelle sale.
- Laboratorio didattico sull’abito tradizionale di Atzara, rivolto ai bambini della scuola primaria di Atzara a cura della Coop.
- Mostra: “Manos de Oro“, esposizione degli antichi ricami atzaresi, , a cura del Gruppo volontarie Parrocchia Sant’Antioco Martire di Atzara.
- Domos de pedra. Su ‘ighinau antigu: rivisitazione delle attività tipiche del borgo agro-pastorale, con il contributo dei bambini e degli anziani di Atzara. A cura di Antonio Mele e del Coro Polifonico di Atzara.
- Omaggio a Grazia Deledda: mostra documentale a cura di Giuditta Sireus
- Filos e tramas: mostra d’arte tessile con lavori artigianali della tradizione, a cura di Elisa Flore.

Domenica, 18 novembre 2018:
Dalle ore 10:00
- Apertura del punto informazioni
- Apertura del percorso “Cortes e Magazinos de Atzara”, con le esposizioni degli artigiani locali e le degustazioni dei prodotti e del vino del territorio di Atzara
- In viaggio nel Mandrolisai, percorso esperenziale tra i migliori vini del territorio, con la partecipazione delle aziende: Cantina del Mandrolisai e Cantina Sassu di Sorgono, Cantina Fulghesu Le Vigne e Cantina Demuru di Meana Sardo, Cantina Bingiateris di Ortueri, Vitivinicola Fradiles di Atzaradella Cantina Mandrolisai di Sorgono, Vitinicola Fradiles di Atzara, Cantina Fulghesu di Meana sardo, Cantina Bingiateris di Ortueri
- Le antiche dimore atzaresi: i turisti e i visitatori potranno ammirare le più antiche dimore storiche di Atzara: Casa Tziu Arzolu, “Antica dimora del Cavalier Bartolomeo Demurtas” (a cura di Grazia Demurtas e del Comitato di Santa Maria);
- Casa Donna Anna Maria, “Mostra del costume tradizionale di Atzara” (a cura del Gruppo Folk di Atzara);
- Casa Aragonese, “Il ciclo della vita. Tra sacro e profano” (a cura di Francesca Ruda);
- Casa Carburu, “Il borgo dei borghi”. Atzara ospita i borghi più belli della Sardegna che metteranno in vetrina i prodotti tipici, le specificità culturali, storiche e archeologiche del proprio territorio. A cura del Centro Commerciale Naturale.
- Museo Ortiz Echague: apertura delle mostre: “Contemporary. Le nuove frontiere dell’arte in Sardegna“, a cura della Ass. Antonio Corriga e del Comune di Atzara; Visite guidate con sottofondo musicale diffuso nelle sale;
- Laboratorio didattico sull’abito tradizionale di Atzara, rivolto ai bambini della scuola primaria di Atzara a cura della Coop.
- Mostra: “Manos de Oro“, esposizione degli antichi ricami atzaresi, , a cura del Gruppo volontarie Parrocchia Sant’Antioco Martire di Atzara
Piazza Ortiz – Domos de pedra. Su ‘ighinau antigu: rivisitazione delle attività tipiche del borgo agro-pastorale, con il contributo dei bambini e degli anziani di Atzara. A cura di Antonio Mele e del Coro Polifonico di Atzara
- Omaggio a Grazia Deledda: mostra documentale a cura di Giuditta Sireus
- Filos e tramas: mostra d’arte tessile con lavori artigianali della tradizione, a cura di Elisa Flore.
Dalle ore 10:30
- A s’antiga: tradizionale sfilata di buon auspicio per il vino nuovo e per i prodotti della terra, con i bambini di Atzara e le antiche maestranze, lungo le vie del paese, accompagnati da suoni delle launeddas, a cura di Antonio Mele e del Coro Polifonico di Atzara
Dalle ore 11:00  
- Apertura della prima botte: cerimonia tradizionale con l’assaggio del vino nuovo. Per tutta la giornata sarà possibile assistere alla dimostrazione della lavorazione delle uve locali, della pigiatura, della svinatura e della distillazione delle vinacce, a cura del “Coro polifonico di Atzara”
Dalle ore 11:30 e ore 16:00
- La tintura tradizionale, dimostrazione dell’antica arte della tintura dei tessuti con i colori naturali, a cura del “Laboratorio La Robbia”
Dalle ore 20:00  
- Atros annos cun salude! Chiusura della manifestazione con canti e balli della tradizione folkloristica sarda

Per maggiori informazioni clicca qui

 

Sardegna:
In hotel  |  In residence  |  In villaggio turistico  |  In casa vacanze  |  In campeggio  |  In agriturismo  |  In bed and breakfast  |  Voli

Vacanze Sardegna
 

Powered by Thaos - ToBeABee
Mappa del sito  |  Contattaci  |  Cookies

© 2003-2012 Geasar S.p.A.
P.IVA IT 01222000901
All rights reserved